Novità

Agosto 2016

Nuove personalizzazioni

Gennaio 2015

Nuovo articolo: Kangal

Dicembre 2014

Riapertura sito

Novembre 2014

Nuovi modelli in arrivo.

Sondaggio

Quale fucile preferite?





    BENVENUTI SU ARBAMAXSeguimi su Twitter Seguimi su Facebook Il mio canale Youtube

ArbaMax nasce dall'esigenza di trovare in un arbalete tutto ciò che non si trova in un classico arbalete standard o commerciale.
Tutta la lavorazione dall'inizio alla fine è fatta manualmente, ogni singolo fucile viene testato e bilanciato in base alle esigenze del pescatore e del suo stile di pesca.

L'estrema artigianalità rende ogni pezzo unico e non replicabile.

Tutti gli arbalete vengono realizzati usando il sistema lamellare, accoppiando essenze diverse per garantire una solidità, una rigidità, un bilanciamento ed una resa estetica più vicina possibile alle esigenze del pescatore. L'impugnatura studiata nei minimi dettagli, ricalca perfettamente le forme della mano e viene personalizzata sia destra che sinistra, sia grande che piccola. Nell'inserimento di questa nel fusto, non vi è nessun perno o vite di tenuta ma, ciò che rende tutt'uno con il fusto è un incollaggio fatto a regola d'arte dopo aver testato tutte le soluzioni possibili e aver scelto quella che in termini di robustezza è risultata la più sicura ed affidabile.

ArbaMax usa per i suoi arbalete le migliori essenze lignee come mogano sapelli, iroko, teak Asia, padouk Africa, yatobà.

Le resine epossidiche sono di ottima qualità, le vernici di finitura sono o acriliche o all'acqua; tutti gli incollaggi e la verniciatura sono fatti rispettando i tempi e la temperatura consigliata dal fabbricante; tutte le parti visibili in metallo sono in acciaio inox 304, 316 o titanio, le boccole usate sono in ottone, per garantire una tenuta eterna alle viti e non spanare il filetto ogni volta che c'è la necessità di smontare e rimontare l'arbalete, anche per scongiurare il rischio di infiltrazioni di acqua nel legno, cosa molto comune negli arbalete che montano viti autofilettanti.

Vi offriamo inoltre ampie possibilità di personalizzazione: sia estetica (colori, serigrafie) che funzionale (dimensioni, impugnature per mancini).




Cosa sono gli Arbalete

L'arbalete (detto informalmente anche fucile ad elastico) è un fucile subacqueo, viene usato in particolare da parte dei pescatori in apnea. Il termine identifica, soprattutto in lingua francese (arbalète) anche l'arma da guerra più nota come balista.
Il concetto di funzionamento dell'arbalete subacqueo non è molto dissimile da quello di una balestra. Un'impugnatura dotata di meccanismo di sgancio trattiene un'asta d'acciaio che corre superiormente e parallelamente ad un fusto di vario spessore, forma e materiale (alluminio, legno, fibra di carbonio) solidamente fissato all'impugnatura e, nella parte terminale, ad una testata.
Quest'ultima può essere composta da un semplice foro nel quale passa un elastico circolare, oppure da due boccole filettate nel quale montare la coppia di elastici in lattice.
L'elastico si tende e si aggancia per mezzo di un archetto metallico (ogiva), oppure da un solido cordino (dyneema), all'asta provvista di tacche di aggancio o pinnette saldate.
L'asta sotto trazione degli elastici viene trattenuta da meccanismo di sgancio che, premuto il grilletto, permetterà il rilascio di quest'ultima andando a trafiggere il bersaglio a forte velocità.